Cancelli scorrevoli, cosa sapere?

I cancelli scorrevoli sono un tipo di cancello che scorre lungo un binario, invece di aprirsi verso l’interno o verso l’esterno. Questi cancelli sono spesso utilizzati per delimitare proprietà private, recinzioni per piscine e recinzioni per parcheggi.

Cancelli scorrevoli, i vantaggi

Uno dei principali vantaggi dei cancelli scorrevoli è che essi richiedono meno spazio per l’apertura rispetto ai cancelli tradizionali. Ciò li rende particolarmente adatti per le proprietà con spazi ridotti o per le zone in cui lo spazio per l’apertura del cancello potrebbe essere limitato. Inoltre, i cancelli scorrevoli sono spesso considerati più esteticamente piacevoli rispetto ai cancelli tradizionali, poiché non interferiscono con l’aspetto della proprietà.

Materiali e caratteristiche

I cancelli scorrevoli possono essere realizzati in diversi materiali, tra cui legno, alluminio, acciaio e PVC. Ogni materiale ha i propri vantaggi e svantaggi in termini di durabilità, resistenza alle intemperie e costi. Ad esempio, i cancelli in legno sono generalmente più economici ma meno resistenti alle intemperie rispetto ai cancelli in alluminio o acciaio.

La sicurezza non è mai troppa

Per quanto riguarda la sicurezza, i cancelli scorrevoli possono essere equipaggiati con serrature, sistemi di chiusura a chiave e fotocellule. Inoltre, i cancelli automatici possono essere programmati per aprire e chiudere solo per determinati orari o solo per determinate persone, aumentando ulteriormente la sicurezza.

Obbligo di manutenzione

Infine, i cancelli automatici devono essere obbligatoriamente sottoposti a manutenzione periodica. La ditta che ha provveduto all’installazione del cancello vi fornirà un manuale d’uso che è importantissimo. Su di esso, infatti, è scritto ogni quanto il vostro cancello deve essere controllato per funzionare al meglio. Gli step principali che compongono la manutenzione sono:

  • controllo dei cardini e cerniere che vengono stabilizzati e lubrificati
  • controllo degli attuatori. Questi verranno ispezionati e puliti per contrastare l’usura, ruggine o sporco
  • controllo di staffe e pistoni
  • controllo del motore che deve essere stabile nella sua sede originale

Articoli Correlati

Nel vasto panorama dei dispositivi di sicurezza, i rilevatori a tenda emergono come una soluzione sofisticata e versatile, che offre un livello …

La sicurezza degli studenti e del personale nelle scuole è una priorità imprescindibile, e gli impianti di evacuazione (EVAC) svolgono un ruolo …