EXGCO55

Sensore rivelazione monossido carbonio con uzs.20a per centrali LDxL

Descrizione

Sensore per la rivelazione di fughe di monossido di carbonio, rilevazione il L.I.E., collegamento diretto con il modulo I/O LDMIO supervisione di
allarme e guasto, alimentazione12-28Vcc,28mAa24Vcc, Taratura standard per il L.I.E. 30% allarme Taratura settabile tramite PC. Necessita di
LDMIO

Caratteristiche tecniche

  • Tipo di sensore Cella Elettrochimica a 2 terminali
  • Alimentazione 11 ÷ 28 Vdc
  • Assorbimento Massimo 1,5 W
  • Campo di Misura 0...500 ppm (CO)
  • Precisione ± 10% della lettura
  • Ripetibilità ± 10% della lettura
  • Risoluzione della misura 5 ppm (CO)
  • Risoluzione del microprocessore 1024 punti (10bit)
  • Elaborazione digitale della misura Filtro Kalman
  • Watch dog Interno
  • Tempo di Preriscaldamento < 2 m
  • Tempo di stabilizzazione < 2 m
  • Vita media del sensore in aria 255 Settimane (CO)
  • Logica uscita 4...20mA
  • Temperatura di esercizio C° -20 ± 50
  • Temperatura di immagazzinamento C° -20 ± 70
  • Conformità CE (Direttive/Norme EMC) EMC 2004/108/EC, EN50870
  • Norme

Prodotti Correlati